Grappa di Moscato

La grappa di Moscato proviene da un vitigno a bacca bianca, noto per i suoi caratteri di spiccata aromaticità e per le sue sensazioni fruttate. Le vinacce, dopo essere state pigiate delicatamente durante la vinificazione, vengono distillate in alambicco discontinuo a vapore, originando una grappa cristallina dal profumo delicato e floreale, con sapore elegante e armonico, raffinato e unico.

Gradazione alcolica: 40% vol.
Tipologia della grappa: grappa giovane aromatica
Uve: Selezione di vinacce di Moscato, vitigno noto per i suoi caratteri di spiccata aromaticità e per le sue sensazioni fruttate

Tipo di vitigno: a bacca bianca
Provenienza delle vinacce (zona di origine): Vengono utilizzate sia vinacce trentine che altre proveniente da zone tradizionalmente vocate alla moscato
Metodo di distillazione: Le vinacce vengono distillate in alambicco discontinuo a vapore, nel rispetto della tradizione trentina

Caratteristiche organolettiche

Colore: cristallino
Profumo: Delicato e floreale
Sapore: Elegante e armonico, raffinato e unico

Caratteristiche tecniche

Formati disponibili: 100ml – 500ml
Note: articolo con astuccio

Modalità di servizio: Si consiglia di degustare questa grappa in un bicchiere tipo tulipano, ad una temperatura di 8 – 10° C
Momento di consumo: Momento ideale per degustarla è il dopo pasto, ma sta diventando sempre più una grappa da conversazione.

Altre Grappe Giovani

Grappa di Amarone

Grappa di Teroldego

Grappa di Pinot Nero

Grappa 50° Nera

Grappa 50° Bianca

Grappa di Chardonnay
Grappa di Barolo Barrique Rovere
Menu